Linee guida di divulgazione FTC/ASA per blog, siti di contenuti ed editoriali

Cosa bisogna sapere

Esclusione di responsabilità: le informazioni e le opinioni presenti in questo contenuto sono solo a scopo informativo. Le indicazioni si basano su interpretazioni personali e non rappresentano in alcun modo una consulenza legale.

Si vedano le note sotto l'infografica per link cliccabili a risorse e sintesi aggiuntive.

 

Rakuten Marketing
Politica di conformità   // Blog
Perché la divulgazione è importante?
In quanto publisher è importante incorporare le divulgazioni non solo per essere conformi alle politiche di Rakuten, ma anche per garantire la conformità con le agenzie governative (FTC, ASA, ecc...). Queste sono obbligatorie se esiste un "collegamento materiale", ossia se qualcuno guadagna dalla promozione/pubblicità di un marchio. Sono inclusi influencer, scrittori di blog, siti di coupon, ecc... in breve, chiunque utilizzi link affiliati. In sostanza, lo scopo della divulgazione è quello di aiutare i visitatori o i consumatori a capire che il publisher guadagna una commissione quando si clicca sui link.
Icon
Politiche di Rakuten Advertising
Politiche della rete di affiliazione
Accordo di affiliazione per publisher
Articoli consigliati
Divulgazioni .com: come fare delle divulgazioni efficaci nella pubblicità digitale
Una guida per gli influencer sul rendere chiaro che le pubblicità sono pubblicità
Guide per l'approvazione della FTC: cos'è che la gente vuole
Organismi governativi
FTC - Federal Trade
Commissione - Stati Uniti
ASA - Pubblicità
Standards Authority - Regno Unito
CAP - Comitato di
Advertising Practice - Regno Unito
Quattro standard per le divulgazioni dei publisher
Frequent
1) frequenza:
le divulgazioni devono essere presenti su ogni pagina di un sito che promuova un prodotto per il quale si riceve una qualsiasi forma di compenso;
Frequent
2) trasparenza:
la divulgazione deve indicare chiaramente al lettore che si viene compensati per tale recensione: non si deve cercare di nascondere la cosa tramite l'utilizzo di legalese;
Frequent
3) evidenza:
la divulgazione deve essere ben in evidenza e facile da vedere sul sito; deve distinguersi dal resto del testo della pagina, in modo che sia immediatamente palese a tutti i visitatori; la dimensione del carattere usato per la divulgazione deve essere grande almeno quanto il testo principale e deve essere colorato/contrastare sia con lo sfondo che col testo principale;
Frequent
4) non richiedere alcuna azione:
la divulgazione deve essere immediatamente visibile a chiunque veda la recensione o la sponsorizzazione; al visitatore non deve essere richiesta alcuna azione per vederla.
Esempio di divulgazione
Divulgazione: questo post potrebbe contenere link affiliati, il che significa che quando ci si clicca sopra e si fa un acquisto, riceviamo una commissione.
Cose da fare e da non fare (Do's and Don'ts)
Social media
Cose da fare
  • Usare hashtag come #ad, #pubblicità, #sponsorizzato o #promozione: questi termini sono ben noti sia dai consumatori che dai marketer;
  • metterli all'inizio del post;
  • usare #ad, #sponsorizzato o #promozione nelle storie;
  • Youtube: includere una divulgazione scritta all'inizio della descrizione del video.
Cose da non fare
  • Mettere la divulgazione in fondo al post o mescolarla in mezzo agli altri hashtag;
  • limitarsi a taggare l'advertiser;
  • rendere difficile al visitatore sapere che si è stati pagati per il post;
  • Youtube: includere un'informativa solo nel contenuto del video.
Blog | Editoriale | Sito di contenuti
Cose da fare
  • Assicurarsi che la divulgazione appaia in cima al resto, ossia che il visitatore non debba scorrere verso il basso per vederla; mettendola bene in alto ogni visitatore potrà facilmente identificarla;
  • far sì che la divulgazione spicchi;
  • spiegare cos'è un link affiliato: far capire al visitatore/consumatore cosa succederà facendo cliccando sul link;
  • inserire la divulgazione in ogni pagina che contiene link affiliati;
  • assicurarsi che la divulgazione sia facile da leggere, ad esempio tramite colori contrastanti (testo nero su sfondo bianco);
  • se il collegamento ipertestuale rimanda a una pagina di divulgazione, assicurarsi che il link sia di un colore che sia ben visibile al consumatore; tutti gli altri elementi di cui sopra sono ancora validi per questa opzione (esempio: guadagniamo una commissione quando segue il link per effettuare un acquisto; clicchi qui per saperne di più su come guadagniamo denaro).
Cose da non fare
  • Inserirlo nel piè di pagina del sito o in un punto poco appariscente (ad esempio a metà pagina, a lato, in fondo al post, ecc.);
  • usare un colore o un carattere difficile da leggere (ad esempio grigio chiaro su sfondo bianco);
  • inserire una divulgazione solo nella home page, in una pagina di divulgazione o un link ad essa nel piè di pagina;
  • rendere la divulgazione difficile da comprendere;
  • dichiarare soltanto che vengono usati link affiliati.
ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ:
le informazioni e le opinioni presenti in questo contenuto sono solo a scopo informativo. Le indicazioni si basano su interpretazioni personali e non rappresentano in alcun modo una consulenza legale.
Rakuten Marketing

 

Ricapitolando

La divulgazione è importante non solo essere conformi alle politiche di Rakuten Advertising e dei nostri advertiser, ma anche per assicurarsi di essere conformi a tutte le normative governative pertinenti. Le informazioni sono necessarie per tutti coloro che guadagnano con questi annunci, compreso l'utilizzo di link affiliati.  Lo scopo è quello di aiutare i consumatori a capire che il publisher potrebbe trarre profitto dal clic su un link.

Le informazioni devono essere:

  1. frequenti;
  2. trasparenti;
  3. evidenti;
  4. non richiedere alcuna azione.

Altri elementi chiave delle linee guida sulla divulgazione:

  • rivelare che rapporto si ha col marchio è un altro modo per avere la certezza di essere conformi.
  • Le linee guida di divulgazione si applicano sia agli influencer che ai publisher.
  • Le informazioni contenute nelle sezioni "Informazioni su di noi", "Informazioni generali", "Termini di servizio" o "Informativa sulla privacy" non soddisfano i criteri di trasparenza ed evidenza.
  • Un pulsante "Compra subito" potrebbe non far capire che la persona che inserisce il link viene pagata per gli acquisti effettuati tramite di esso.
  • Se i link affiliati dei publisher appaiono sul sito di qualcun altro o nei commenti degli utenti, una divulgazione dovrebbe essere inclusa ogni volta che un prodotto viene sponsorizzato e il publisher riceve un compenso.
  • La divulgazione non è richiesta se non c'è un collegamento materiale.
    • Per esempio, se si vuole promuovere un prodotto di un marchio per proprio conto, senza esserne un partner, unicamente perché è qualcosa di cui si è rimasti soddisfatti, non c'è bisogno di aggiungere una divulgazione.
  • Pubblicare l'immagine di un prodotto di un advertiser sui social media potrebbe essere considerato un collegamento materiale e richiederebbe la presenza di una divulgazione.
  • È importante includere una divulgazione sia acustica che visiva nei video o nei live stream, poiché i consumatori potrebbe entrare e uscire in qualunque momento: pertanto, deve essere una divulgazione trasparente ed evidente.
  • Tutte le informazioni di cui sopra per le linee guida sulla divulgazione si applicano ai siti e alle app per dispositivi mobili.

Le linee guida del marketing digitale e della divulgazione continueranno a cambiare e ad evolversi, quindi è importante essere a conoscenza di qualsiasi cambiamento e assicurarsi di essere sempre trasparenti coi consumatori.

Si seguano le linee guida suggerite sopra e si facciano delle ricerche in proprio su altre linee guida che potrebbe essere applicabile al contenuto specifico del proprio sito.

Ulteriori informazioni e risorse

Linee guida della Federal Trade Commission:

Advertising Standards Authority:

Politiche di Rakuten Advertising:

FTC e il CAP Code non sono le uniche agenzie di regolamentazione che applicano le regole. Altri paesi avranno le proprie leggi sul marketing e sulla pubblicità e degli organismi di regolamentazione a cui il publisher dovrà attenersi.  Consigliamo vivamente di consultare le regole e le indicazioni applicabili a ciascuna giurisdizione, così da assicurarsi di non stare infrangendo le regole sulla pubblicità.

Questo articolo è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Commenti

0 commenti

Accedi per aggiungere un commento.